Domenica.

Il divano letto aperto, noi sopra le lenzuola. Saranno le 3 di notte, esordisco con “ho freddo”, allora tu mi dici “girati” e io non perdo tempo ad accoccolarmi tra le tua braccia come un koala. Mi tieni stretta mentre la notte fa scorrere veloce le stelle fuori dalla finestra aperta che sta sopra alle nostre teste. Poi arriva il mattino, e con lui il sole. Ci scalda le gambe, la pancia e poi arriva al cuore, che era già caldo.
Mi baci che vado a prepararti la colazione e il caffè è quasi pronto. La musica a palla e la bella vita, la bella domenica passata sul letto. ti gira ancora un po’ la testa per le birre che hai bevuto ieri sera (noi che per prendere il tram in tre sbandavamo) e ti regalo un moment. Io che ti regalo sempre bei momenti.
Ci scambiamo le magliette, io la tua vans e tu un crop top verde fluo che non ti dona per niente. Crollo a ridere in bagno, mi dici dài che andiamo a prendere le pizze! Le inforniamo e aspettiamo che si spenga la lucina arancione guardando documentari in cui i ghepardi rincorrono le gazzelle. Io invece corro dal forno alle tue braccia. Mangiamo e ci ributtiamo sul divano, mi atteggio un po’ la regina perché anche tu mi tratti così.
La vita è così bella quando la passo con te.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...