Ai tempi di Nevermind e Kurt Cobain

Vorrei poter essere vissuta durante gli anni di Nevermind e vorrei aver potuto condividere quegli anni con te. Mi sarebbe piaciuto un concerto dei Nirvana, io e te, mano nella mano, ad urlare sotto a quel palco e a quei capelli biondi. Magari avremmo visto Kurt spaccare una chitarra o magari saremmo stati impegnati a guardarci negli occhi sorridenti di chi ha finalmente trovato la felicità. Sicuramente ora non avremmo nemmeno una fotografia di quel giorno, ma sarebbe tutto rimasto ugualmente imprigionato nei nostri ricordi, intatto. Avrei voluto poter essere con te alla notizia della morte di quel biondo pazzo e un po’ drogato, ma scatenatissimo sul palco, così da poterti abbracciare forte e piangere tra le tue braccia ricordando quel concerto. Poi, dopo aver acceso il giradischi e fatto partire il vinile dei Nirvana, avremmo potuto distenderci sul letto vicini e addormentandoci sulle note di Lithium.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s