Sai che c’è? C’è che fino a un attimo fa volevo scriverti. Avevo voglia di sentirti, dopo tutti questi giorni. Adesso sono confusa, indecisa. Ho paura di disturbare. Di essere di troppo. Ho paura del tuo ‘visualizzato alle’ senza una risposta. Ho paura di continuare a fissare quel ‘online’ pur sapendo che non si trasformerà in un ‘sta scrivendo’. 

Ho cambiato idea. Se tu non vuoi sentirmi, se tu non vuoi scrivermi, forse non dovrei farlo nemmeno io.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s