Portami via;

Portami via, ti prego. Apri quella dannata porta, entra di fretta in camera mia, prendimi la mano e trascinami via da qui. Non lasciarmi qui da sola preda delle mie emozioni e della solitudine. Non mi serve una valigia, non c’è niente di tanto indispensabile quanto te. Non c’è nient’altro che io vorrei avere a parte te. Voglio essere il tuo universo, come tu sei per me il mio. Voglio andarmene su un isola deserta, solo io e te, d’inverno, le gocce di pioggia che battono sui vetri delle finestre. Un tè caldo in una mano e un libro nell’altra. La mia testa sul tuo petto, che si fa distrarre dai battiti del tuo cuore. Le tue mani che mi accarezzano i capelli e le guance arrossate per il freddo. I tuoi sussurri che mi sfiorano le labbra.

Ti prego, vienimi a prendere e portami con te.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s